Ad acqua nebulizzata, a polvere, a gas inerti, a schiuma

Tecnologie Antincendio opera nella progettazione, realizzazione e manutenzione di impianti di rivelazione e spegnimento incendi con know how specifici e riconosciute esperienze acquisite nell’ambito di nuove installazioni e riconversioni industriali di medie e grandi dimensioni.

Offriamo una grande varietà di materiali e servizi: dalle attrezzature mobili ai complessi impianti fissi, dall’ingegneria all’installazione in cantiere, dalla produzione all’assistenza clienti per manutenzione, riparazione e aggiornamento.

Impianti di spegnimento incendio

  • Impianti antincendio a polvere
  • Impianti antincendio a polvere
  • Impianti antincendio a polvere chimica
  • Impianti antincendio wet chemical

Impianti antincendio ad acqua

  • Impianti antincendio a diluvio
  • Impianti antincendio water mist
  • Impianti antincendio sprinkler

Impianti antincendio a schiumaimpanti-schiuma

  • Impianti antincendio a schiuma
    Impianti di Spegnimento a Schiuma

Impianti antincendio a gas

  • Impianti antincendio a novec 1230
  • Impianti antincendio a inergen
  • Impianti antincendio a fm-200
  • Impianti antincendio a halotron
  • Impianti antincendio a co2
  • Door fan test

Impianti antincendio a clean agent

  • Impianti antincendio a novec 1230
  • Impianti antincendio a inergen
  • Impianti antincendio a fm-200
  • Impianti antincendio a halotron
  • Impianti antincendio a co2
  • Door fan test

Impianti di Spegnimento a Miscela / Gas Inerti

Tecnologie Antincendio offre ai propri clienti tecnologie a Gas Inerti che consentono:impianto-gas-inerte

  • Impatto ambientale pari a zero
  • Costo dell’agente estinguente basso
  • Assenza di Nebbia dopo la scarica

Ti proponiamo:

  • IG100 è Azoto puro al 100%, progettati in accordo con gli standard internazionali:
    • I sistemi ad IG100 non generano nebbia ed eventuali prodotti di decomposizione pericolosi per le persone e per i beni protetti
    • IG100 è riconosciuto da ISO 14520-13, UNI EN 15004-8, NFPA 2001, EPA, VdS
    • risulta essere estremamente economico
  • IG01 è Argon puro al 100%, progettati in accordo con gli standard internazionali:
    • risulta essere ideale se lo spazio di stoccaggio delle bombole è un fattore critico grazie alla sua elevata comprimibilità
    • I sistemi ad IG01 durante la scarica non generano nebbia ed eventuali prodotti di decomposizione pericolosi per le persone e per i beni protetti
    • IG01 è riconosciuto da ISO 14520-12, UNI EN 15004-7, NFPA 2001, EPA, VdS
    • I sistemi ad Argon IG01 sono progettati e prodotti in accordo con gli standard Internazionali
  • IG55 è 50% Argon e 50% Azoto,
    • più diffuso e richiesto sul mercato, progettati in accordo con gli standard internazionali:
    • I sistemi ad IG55 durante la scarica non generano nebbia ed eventuali prodotti di decomposizione pericolosi per le persone e per i beni protetti
    • IG55 è riconosciuto da ISO 14520-14, UNI EN 15004-9, NFPA 2001, EPA, VdS
  • IG541 è 42% Argon, 50% Azoto e Co2 8%, progettati in accordo con gli standard internazionali:
    • più diffuso e richiesto sul mercato per la versatilità di impianto
    • I sistemi ad IG541 durante la scarica non generano nebbia ed eventuali prodotti di decomposizione pericolosi per le persone e per i beni protetti
    • IG55 è riconosciuto da ISO 14520-15, UNI EN 15004-10, NFPA 2001, EPA, VdS
    • I sistemi ad IG541 sono progettati e prodotti in accordo con gli standard Internazionali
    • La presenza di Co2 all’interno della miscela accelera e stimola il ritmo respiratorio

Impianti Antincendio Aerosol

Nata in Cina negli anni ’60 per la protezione di serbatoi di idrocarburi. Dalla fine degli anni ’90 sono state definite le internazionali che ne regolamentano l’utilizzo.impianti-aerosol

Si è arrivato alla norma UNI ISO 15779:2012 “Sistemi estinguenti ad aerosol condensato- Requisiti e metodi di prova per componenti e progettazione, installazione e manutenzione dei sistemi”. Gli impianti ad aerosol sono una valida alternativa all’utilizzo di estinguenti Halocarbons in quanto non sono inquinanti (ODP, ALT, GWP praticamente pari a zero).

Gli Impianti Antincendio Aerosol sono privi di tubazioni per il trasporto dell’aerosol non comportando così installazioni murarie invasive.

Per tale motivo risultano essere particolarmente consigliati nel caso di locali storici in cui è difficile effettuare opere murarie. Inoltre non provocano shock termici o sovrapressioni importanti all’interno del locale, risultano essere rapidi ed efficienti non provocando accumuli di carica elettrostatica, infine il residuo che lasciano è di facile rimozione portando ad ripristino veloce degli ambienti e delle attività svolte in essi.